Informazioni utili Siria


 

Informazioni utili sulla Siria

 

GENERALE

La Siria è un paese ricco di storia e di cultura, ereditate dai numerosi popoli che, come i persiani e gli antichi romani, nel corso dei secoli si sono susseguiti sul suo territorio e che hanno lasciato imponenti tracce, visibili nei numerosi siti archeologici presenti nel paese.
Nonostante un’economia in forte sviluppo e notizie non sempre rassicuranti a causa della vicinanza del confine iracheno e di episodi di scontri di tipo religioso, questo paese è tra i più affascinanti di tutto il Medio-Oriente e merita sicuramente di essere scoperto.


DOCUMENTI


Per recarsi in Sira è necessario essere in possesso di un regolare passaporto in corso di validità con scadenza non anteriore ai sei mesi, e di un visto che viene rilasciato dalle autorità locali e che ha validità di 15 giorni, per soggiorni superiori bisogna richiedere un ulteriore visto. Così come per il Libano, la cui visita è spesso abbinata a quella della Siria, l’ingresso non è autorizzato per coloro che hanno sul passaporto visti di Israele, a causa delle tensioni tra i due paesi.

CLIMA

La Siria, essendo un grande paese, conosce diverse aree climatiche.
Generalmente il paese è molto caldo in estate e il clima dominante è quello continentale.
Nella zona costiera le temperature sono piacevoli e d’estate si aggirano attorno ai 30 ° - 35° C. In inverno l’area del litorale è piuttosto piovosa.
La zona desertica è naturalmente molto calda.
In inverno il clima è decisamente più piacevole e a Damasco si sta davvero bene!
Aprile e maggio e da metà settembre a fine ottobre sono i periodi migliori per godere di questo meraviglioso paese e visitare tutte le aree, dalla desertica alla costiera senza tralasciare nulla.
Febbraio è il mese più fresco dell’anno e casualmente è quello meno battuto dai flussi turistici…insomma pace, tranquillità e clima ottimale!
In estate consigliamo abiti (possibilmente in cotone) lunghi, leggeri, ampi e di colore bianco. In inverno un maglione e un k-way per la pioggia.


SITUAZIONE SANITARIA


La situazione sanitaria è abbastanza buona, anche se vi sono dei rischi legati all’epatite e al tifo. Per il resto si raccomanda di adottare tutte le normali precauzioni igieniche, come ad esempio evitare di bere acqua non imbottigliata o mangiare frutta o verdura cruda.


SICUREZZA

La Siria generalmente non è una nazione a rischio dal punto di vista della sicurezza, soprattutto se si decide di visitare soltanto le principali località turistiche come Damasco o Aleppo, mentre bisogna prestare massima attenzione nelle zone non turistiche di confine con Israele (Golan) e lungo la linea di confine con l’Iraq.
A causa delle recenti tensioni internazionali è consigliato di evitare di esprimere giudizi di tipo politico e religioso e di rispettare i costumi della popolazione locale, del resto molto semplice ed ospitale.

 

CULTURA


La cultura siriana deriva da quella araba, sia nelle arti che nell’architettura, con la presenza di importanti Moschee e Minareti. Molto diffusa è anche la musica araba, sia quella tradizionale che quella moderna, che sposa ritmi tipici a sonorità più pop.

TRASPORTI


Principale punto di arrivo nel paese è l’ Aeroporto Internazionale di Damasco, ben collegato alle principali città europee e a quelle del Medio-Oriente. Da Damasco si possono facilmente raggiungere, sia via aerea che via terrestre, le principali località turistiche del paese. I principali mezzi per spostarsi sono le auto a noleggio, i taxi e gli autobus di linea, che collegano inoltre Damasco con Amman e Beirut.

 


Proposte

Ricerca

Ricerca il tuo pacchetto
Riferimento
Categoria

Downloads

mondial assistance
Scarica il certificato con le condizioni generali di assicurazione