Indocina: Informazioni utili


Indocina: Informazioni utili. Tutte le informazioni inserite in questa sezione, specialmente per quanto riguarda le notizie sui passaporti e le formalità per i visti di ingresso, sono soggette a variazione senza alcun preavviso. Consigliamo sempre di chiedere riconferma al momento della prenotazione. 

VIETNAM

Validita' del passaporti


Per viaggiare in Vietnam, in Laos o in Cambogia è necessario un passaporto valido.
Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dalla fine del vostro soggiorno.

Visti per l'ingresso in Vietnam

Aggiornamento del 20 giugno 2017:

IMPORTANTE, VISTO VIETNAM: a partire dal 01 luglio 2017 (e fino al 30 giugno 2018) non sarà più necessario il visto (single entry) per l'ingresso in Vietnam. Questa esenzione è valida per soggiorni nel Paese che non superino la durata di 15 giorni.

Potete ottenere il visto direttamente dall’ambasciata vietnamita in Italia prima della Vostra partenza. In questo caso, dovrete fare richiesta in anticipo considerando un lasso di tempo che vi permetterà di ottenere il visto in tempo per la partenza. Tale procedura può essere svolta da una qualsiasi agenzia di servizi che si occupa di richieste di rilascio di visti consolari. In alternativa, si può procedere direttamente come segue:

Aggiornamento del 20/05/2017: E' stata recentemente introdotta la procedura di E-Visa per l'ingresso in Vietnam. Il Cliente dovrà procedere direttamente per l'ottenimento del visto collegandosi indifferentemente ad uno dei seguenti link:

https://evisa.xuatnhapcanh.gov.vn/


https://www.immigration.gov.vn/

Il costo consolare ammonta a Usd 25,00. Ricordiamo che il visto per l'ingresso in Vietnam è obbligatorio e va richiesto prima della partenza.

Clima in Vietnam


Il Vietnam è una penisola, con circa 2500 Km di coste.  
Il clima in Vietnam è raramente uniforme in tutto il paese. Molto spesso, quando il tempo è piacevole in un posto, piove altrove. Le stagioni sono dunque diverse in ogni regione del paese:

# Nel Vietnam del nord (Hanoi, Ha Long, Hoa Lu, Mai Chau, Sapa, Cao Bang) ci sono quattro stagioni:
- I mesi di dicembre, gennaio, febbraio corrispondono alla stagione fredda : 8-17°c, umidità alta, tempo piuttosto nuvoloso.
- I mesi di marzo, aprile e maggio corrispondono alla primavera: 25-35°c, umidità alta, bel tempo intervallato a brevi acquazzoni.
- I mesi di giugno, luglio, agosto corrispondono all’estate, la stagione calda : 28-40°c, umidità alta, caldo tropicale, rovesci di pioggia a fine giornata o durante la notte (1 o 2 ore).
- Durante i mesi di settembre, ottobre, novembre e la prima metà di dicembre c’è la seconda bella stagione durante la quale si abbassano le temperature, è una vera estate indiana : 20-30°c, bassa umidità, cielo splendido. E' la migliore stagione per visitare il nord.

# Nel Vietnam centrale (Hué, Danang, Hoi An, Quy Nhon, Nha Trang, Dalat e gli Altopiani Centrali) ci sono tre stagioni:
- I mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio e settembre corrispondono alla bella stagione: 25-35°c, umidità alta.
- I mesi di giugno, luglio, agosto corrispondono alla bella stagione calda : 30-40°c, umidità alta, rovesci di pioggia a fine giornata o durante la notte (1 o 2 ore).
- I mesi di ottobre, novembre, dicembre corrispondono alla stagione tempestosa: 15-20°c, alta umidità, piogge abbondanti, tempo variabile. E' il periodo delle code dei tifoni che arrivano dal mare della Cina e che possono provocare delle inondazioni.

# Nel Vietnam del sud (Phan Thiet, Saigon, Can Tho, Chau Doc), ci sono due stagioni distinte :
- I mesi di gennaio, febbraio, marzo, novembre e dicembre corrispondono alla bella stagione : 20-30°c, bel tempo. I mesi di aprile e maggio corrispondono alla bella stagione calda: le temperature salgono e raggiungono i 30-35°c.
- I mesi di giugno, luglio, agosto e settembre corrispondono alla stagione delle piogge: 30-35°c, tempo variabile, forti piogge.

Quando viaggiare in Vietnam?


Dopo tutte queste spiegazioni, probabilmente Vi starete chiedendo quale è il periodo migliore per andare in Vietnam. Per riassumere:
Se i clienti preferiscono i viaggi di carattere culturale e non vogliono andare al mare, è adatto tutto l’anno, in particolar modo i periodi da marzo a maggio e da settembre a metà dicembre.
Se invece i clienti desiderano soggiorni balneari in località situate al centro e nel sud, è meglio evitare la stagione tempestosa al centro del paese, da ottobre a dicembre.

Durante l'estate, è possibile visitare tutto in Vietnam.
Il viaggiatore sperimenterà la stagione delle piogge con il caldo, l’alta umidità e i forti rovesci serali. Ma con un paio di docce al giorno per rinfrescarsi, tutto andrà bene. Il problema principale è l'impercorribilità di alcune strade e sentieri durante l'estate nelle regioni montuose del nord ovest e del nord est, che potrebbero subire slavine e frane. I mesi da metà dicembre a febbraio sono quelli meno gradevoli al nord e nel centro del Vietnam. Tuttavia molta gente viaggia senza problemi in questo periodo, privilegiando soprattutto le visite culturali. È il miglior periodo per organizzare soggiorni balneari nel sud del Vietnam.

CAMBOGIA

Validità dei passaporti

Per viaggiare in Vietnam, in Laos o in Cambogia è necessario un passaporto valido.
Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dalla fine del vostro soggiorno.

Visti per la Cambogia

Ci sono quattro modi per ottenere il visto per la Cambogia:

1. Direttamente all’ambasciata cambogiana prima della vostra partenza. È necessario compilare il modulo fornito dall’ambasciata e pagare le tasse richieste. I tempi della consegna del visto possono variare a seconda del periodo dell'anno. Consigliamo di considerare un periodo minimo di 10 giorni lavorativi.

2. Direttamente all’arrivo negli aeroporti internazionali di Phnom Penh o di Siem Reap
Il viaggiatore può ottenere il visto direttamente all’arrivo in Cambogia, negli aeroporti di Phnom Penh e di Siem Reap. È necessario avere una fototessera recente, pagare 30 dollari in contanti e aver compilato il modulo di richesta del visto e presentare questi documenti all’ufficio doganale. Attenzione: questa procedura è valida unicamente se si arriva con l’aereo.

3. Direttamente ai seguenti uffici doganali:
- Dal Vietnam (4): Tinh Bien - Vinh Xieng (fiume) - Ha Tien - Moc Bai.
- Dal Laos (1): Dongkalaw (a sud dell'isola di Khong).
- Dalla Thailandia (2): Pailin - Poipet.

4. In Vietnam, tramite i nostri servizi, se il viaggiatore non ha il visto prima di partire.
Questa procedura è consigliata in particolare al viaggiatore che ha intenzione di attraversare la frontiera tra Vietnam e Cambogia a Chau Doc. In questo caso la nostra équipe recupererà i passaporti dei viaggiatori, i 2 moduli di richiesta del visto e 2 fototessere per persona all’arrivo in Vietnam, ad Hanoi, Danagar o Saigon. I documenti saranno portati all’ambasciata della Cambogia a Hanoi o al Consolato a Saigon, dopo un giorno o due il passaporto già timbrato sarà riconsegnato al viaggiatore. Il costo del visto sul posto è di 30 dollari americani per persona, da pagare direttamente in loco ai nostri assistenti in Vietnam.

Clima in Cambogia

La Cambogia ed il sud del Vietnam hanno il clima abbastanza simile. Ci sono tre principali stagioni in Cambogia:
- I mesi di gennaio, febbraio, marzo, novembre, dicembre corrispondono alla bella stagione : 20-30°c, bel tempo.
- I mesi di aprile e maggio corrispondono alla stagione calda : 30-35°c, bel tempo.
- I mesi di giugno, luglio, agosto e settembre corrispondono alla stagione delle piogge: 30-35°c, tempo variabile, forti piogge.

Quando viaggiare in Cambogia?


Si può viaggiare in Cambogia durante tutto l'anno. L'estate stessa è favorevole per i viaggi se i clienti non temono il forte calore. I paesaggi sono molto più verdeggianti, dovuti alle numerose piogge. Il problema principale è l'impercorribilità di alcune strade e sentieri durante l'estate nelle regioni montuose.


LAOS

Validità dei passaporti

Per viaggiare in Vietnam, in Laos o in Cambogia è necessario un passaporto valido.
Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dalla fine del vostro soggiorno.

Visti per il Laos

Ci sono 2 modi per ottenere il visto per il Laos:

1. Direttamente all’arrivo negli aeroporti internazionali di Vientiane e di Luang Prabang
Il visto è valido 30 giorni e può essere esteso di altri 15 giorni unicamente tramite una agenzia di viaggi a Vientiane. E' necessario avere una fototessera recente (meno di 6 mesi), pagare 30 dollari in contanti e aver compilato il modulo di richiesta del visto previsto, disponibile da prima della partenza. I tempi della consegna del visto variano dai 10 ai 40 minuti, a seconda del numero delle persone che lo richiedono.

2. Direttamente ad un'ambasciata del Laos all'estero prima della vostra partenza.
Il visto è valido 30 giorni. E' necessario avere una fototessera recente (meno di 6 mesi), pagare 30 dollari in contanti e aver compilato il modulo di richiesta del visto previsto, disponibile da prima della partenza. 

Clima in Laos

Il Laos beneficia di un clima tropicale con tre stagioni distinte :
- I mesi di ottobre, novembre, dicembre, gennaio e febbraio corrispondono alla bella stagione secca : 20-25°c, bassa umidità, bel tempo, potrebbe essere freddo di notte. Nelle regioni montuose del nord del Laos (Houeixai, Pak Beng, Luang Prabang, Pianura delle Giare), potrebbe far freddo di notte con temperature variabili da 0°C a 5°C.
- I mesi di marzo, aprile, maggio e giugno corrispondono alla bella stagione calda : 30-35°c, alta umidità, bel tempo.
- I mesi di giugno, luglio, agosto e settembre corrispondono alla stagione delle piogge: 30-35°c, alta umidità, tempo variabile, forti piogge.

Quando viaggiare in Laos?

 
Si può viaggiare in Laos durante tutto l'anno. L'estate stessa è favorevole per i viaggi se i clienti non temono il forte calore. I paesaggi sono molto più verdeggianti, dovuti alle numerose piogge. Il problema principale è l'impercorribilità di alcune strade e sentieri durante l'estate. In particolare i sentieri nel sud del Laos sono spesso impercorribili durante la stagione delle piogge. La pratica della coltivazione a rotazione adottata dai contadini durante i mesi di marzo e aprile può causare disagi respiratori per coloro che non fossero in ottime condizioni di salute. Questi casi sono rari, ma degni di nota.

BIRMANIA (Myanmar)

Validita' del passaporti

Per viaggiare in Birmania è necessario un passaporto valido.
Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dalla fine del vostro soggiorno.

Visti per la Birmania

Ci sono due modi per ottenere il visto della Birmania :

1. All’ambasciata Birmana del paese dove i clienti vivono:
La maggior parte dei viaggiatori in Myanmar, possono ottenere il visto turistico richiedendolo  direttamente presso l'ambasciata del Myanmar e costa ufficialmente tra i 20 ed i 50 $ USA. I viaggiatori al momento di richiedere un visto, avranno bisogno di:
 -  Un modulo per la domanda
 -  Una fotocopia a colori della pagina con fototessera del passaporto
 -  3 fototessere con sfondo bianco
-   Pagare la tariffa per la richiesta di visto
Si ricorda a coloro che intendono visitare il Myanmar che il visto turistico ha validità per 90 giorni dalla data di rilascio e consente soggiorni per un massimo di 28 giorni. I moduli doganali e di immigrazione dovranno essere compilati dopo l’arrivo.

2. Evisa online:  (vi suggeriamo questa procedura, é la pìu veloce)
I turisti provenienti dall’Italia che entreranno in Myanmar dagli aeroporti di Yangon e di Mandalay, potranno fare la loro richiesta di visto online. Questo sistema di visto online permette ai turisti di fare la richiesta direttamente al Ministero per l’Immigrazione e la Popolazione del Myanmar andando sul sito http://evisa.moip.gov.mm/
L’approvazione del visto sara’ inviata online dal Ministero stesso entro 7 giorni dalla domanda. I viaggiatori dovranno stampare l’approvazione del visto e mostrarla insieme al passaporto all’aeroporto di Yangon.
-  La validita’ dell’ approvazione del visto è di 3 mesi dal momento del rilascio
-  Valido per un’entrata singola
-  Il soggiorno permesso e’ di 28gg
-  Il costo del visto al momento è di 50 $ Usa per ogni richiesta, addebitati su carta di credito
Il sistema di visto online è, al momento, permesso a tutti i turisti provenienti da paesi con cui il Myanmar ha stabilito relazioni diplomatiche. I dettagli di questi paesi sono anche disponibile online, al sito http://evisa.moip.gov.mm/

Clima in Birmania

Il clima della Birmania dipende dal regime monsonico sulla costa, con temperature abbastanza alte e piogge abbondanti durante la stagione estiva. Durante la stagione invernale i venti portano temperature fredde e secche, mentre d'estate portano il caldo e l'umidità.Nelle pianure centrali e sull'altopiano il clima è di tipo continentale, con scarse precipitazioni.

Feste e manifestazioni in Birmania

Le feste sono manifestazioni piacevoli e prolungate che hanno luogo o culminano generalmente nei periodi di luna piena. Si tratta di celebrazioni che hanno il sapore di sagre di campagna, con tanto di bancarelle, pwe (spettacoli teatrali), spettacoli musicali e incontri di pugilato. La Festa dell'Indipendenza, il 4 gennaio, prevede sette giorni di festeggiamenti a Yangon. Intorno alla metà di aprile i tre giorni di Thingyan (Festa dell'Acqua) danno il via al Capodanno birmano. La festa cade nel periodo più secco e caldo dell'anno e viene festeggiata gettando secchiate di acqua contro chiunque si azzardi a girare per la città. Le ragazze inseguono i ragazzi per le strade, coprendo la vittima predestinata di fuliggine. In ottobre si celebra la Festa delle Luci, che ricorda il ritorno del Buddha dal cielo, e pone fine alla sobria quaresima buddhista, durata tre mesi. Per tre giorni il paese è illuminato da fiaccole e lanterne, mentre le famiglie recano offerte alle pagode locali.
 

THAILANDIA

Validita' del passaporti

Per viaggiare in Thailandia è necessario un passaporto valido.
Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dalla fine del vostro soggiorno. Il visto di ingresso fino a 1 mese di permanenza viene rilasciato gratuitamente all'aeroporto di arrivo.

  

INFORMAZIONI GENERICHE: 

Moneta


- Non portare con sé gli assegni turistici poiché non sono accettati nelle attività commerciali.
- Portare con sé  contanti in dollari o in euro.
- Le banconote in euro sono ora accettate in Vietnam, ma non le monete.
- I contanti possono essere prelevati con la carta di credito presso gli sportelli automatici (2,5% di commissioni – è ufficiale e legale).

A seconda di ciascuna destinazione, ecco il nostro consiglio su quale valuta utilizzare:
- in Vietnam: è preferibile avere i Dongs, anche se i dollari americani sono facilmente accettati. Gli Euro sono accettati solo nelle città più grandi e sviluppate (Hanoi e Saigon).
- in Cambogia: i dollari americani sono usati e accettati largamente.
- in Laos: i dollari americani sono generalmente accettati ovunque, tuttavia grazie ai Kips è possibile fare acquisti più convenienti. Anche i Baht thailandesi sono largamente utilizzati in tutto il Paese.
- in Birmania: kyat (K). Il dollaro USA può essere usato in alternativa al Kyat per pagare il soggiorno in hotel, biglietti aerei e visite ai musei e ai vari siti archeologici. Invece per pagare le spese di tutti i giorni si preferisce la valuta locale. Sia il dollaro che l'euro sono facili da scambiare. Scordatevi bancomat e carte di credito: non ci sono sportelli bancomat nel paese e le carte di credito sono inutili.

Aggiornamento sui tassi di cambio al Marzo 2012, suscettibili di variazione: 

1 US Dollar = 20 790 Vietnam Dongs
1 Euro = 27 220 Vietnam Dongs

1 US Dollar = 4 004 Riels (Cambogia)
1 Euro = 5 233 Riels (Cambogia)

1 US Dollar = 8 000 Kips (Laos)
1 Euro = 12000 Kips (Laos) 

1 US Dollar = 977 Kyat (Birmania)
1 Euro = 1321 Kyat (Birmania)

 

CONTRATTAZIONE

 
Da notare che la contrattazione non è  una tradizione in Asia come può esserlo nel nord Africa. Tuttavia è possibile contrattare se ritenete sia ragionevole rispettare il reale valore dell'oggetto.
Ecco solo alcuni consigli:
- Contrattare nelle attività commerciali dove i prezzi non sono esposti.
- Non contrattare se i prezzi sono esposti, a meno che non si ritenga che quel prezzo sia esagerato.

MANCE

 
Malgrado i numerosi anni di esperienza nel turismo, la questione della mance e' molto particolare e delicata tutte le volte. Non spetta a noi consigliare gli importi delle mance. Ogni Paese, persino ogni individuo, ha abitudini proprie e la mancia inoltre dipende dalla soddisfazione del cliente. Ecco in poche parole le regole principali per le mance:
Per le guide in loco, la mancia è di circa 3 - 5 dollari americani al giorno per ogni partecipante, in base al livello di soddisfazione.
Per gli autisti  la mancia è di 1 - 2 dollari circa al giorno per ogni partecipante.
Vi consigliamo di mettere la somma in contanti in una busta e consegnarla alla guida o all’autista alla fine del viaggio. Per evitare l’imbarazzo alla guida e all’autista di dividersi le mance, si consiglia di stabilire un badget per entrambi. Solitamente all’autista spetta un terzo dell’ammontare delle mance, mentre alla guida i due terzi.

Inoltre, nella maggior parte degli hotels ci sono facchini che vi aiuteranno a portare le valigie. Per i gruppi, le mance per il facchino sono di 15 USD circa a gruppo in ogni albergo. Per i viaggiatori individuali consigliamo di dare 1 - 2 dollari per ogni camera  in cui verranno portate le valigie.

Dopo una breve corsa o una gita su una piccola barca, vi consigliamo di prevedere come mancia circa 1 - 2 dollari a persona. Infatti, le mance per le gite e le passeggiate sono gia' prepagate da noi. Dopo una corsa in riscio', in tuk tuk o in piccole moto, occore prevedere una mancia di 1 - 2 dollari circa per ogni veicolo. Tutte queste indicazioni sono semplicemente a titolo informativo, la mancia è sempre a vostra discrezione.
Una cosa sola è sicura: in aereo non è necessario dare la mancia al capitano e al suo equipaggio!  Buon viaggio!


COSA INDOSSARE


- vestiti leggeri, t-shirt e camice per il giorno e un maglione per la sera
- è consigliabile portarsi un cappello, gli occhiali da sole, creme solari, e repellentI per insetti
- vestiti con maniche lunghe e gambe coperte di sera a causa delle zanzare
- costumi da bagno
- scarpe leggere e piuttosto sportive
- durante la stagione fredda sono consigliati vestiti caldi, giacche

MEDICINE

 
Medicine contro la diarrea e il mal di testa. Antisettici e anti-infiammatori in caso di caduta o di bruciature.

ALIMENTAZIONE

 
Per andare alla scoperta dell’Indocina in tutta tranquillità, ecco alcuni semplici consigli sulla nutrizione nell’Asia sudorientale:
- Non mangiare verdura per strada.
- Sbucciare bene la frutta.
- Bere unicamente l’acqua minerale. E' possibile lavarsi i denti con l’acqua corrente del rubinetto degli alberghi. Attenzione: non bere quest’acqua.
- Attenzione alle allergie al sodio di glutammato. Questa sostanza è usata in abbondanza nei piatti serviti per strada, come le zuppe.  Tutti i ristoranti selezionati servono piatti senza glutammato.


VACCINAZIONI PRIMA DELLA PARTENZA


Ufficialmente, nessuna vaccinazione è obbligatoria per viaggiare in questi tre Paesi. Le profilassi per la malaria sono consigliate per i viaggiatori che intendono effettuare visite in posti montani e remoti. Un trattamento anti-malarico è spesso consigliato dai medici. Si tratta però di una terapia pesante. Invece di fare tale trattamento, consigliamo ai viaggiatori di coprirsi sempre, indossando pantaloni lunghi e maglietta o camicia a maniche lunghe leggere ed applicare regolarmente repellente anti zanzare durante il giorno e la notte.

ATTENZIONE: solo il vostro dottore può consigliarVi in materia. Noi esprimiamo solo la nostra opinione sull’argomento dopo anni di esperienza.

CORRENTE ELETTRICA

 
220 Volts come in Italia. Portate con Voi un adattatore universale per gli alberghi.


Proposte

Ricerca

Ricerca il tuo pacchetto
Riferimento
Categoria

Downloads

mondial assistance
Scarica il certificato con le condizioni generali di assicurazione